“Impossibile parlare di questioni reali con chi non ha capacità di analisi, prima ancora che conoscenza propria di argomento.”

Vecchia Romagna 1979

Luddista Flâneur

Ti denudano, bella, con gli occhi
Distillano appena due more
Occhi, spalle, seno o gambe.
La donna è sovente le sue gambe.
Due litri di gambe sollevano
Il cielo  sereno
Cielo di profumi
Poi la pancia
Culla e stazione in paradiso
Lascia muto al passaggio
Un uomo mite oramai
Come me.
Sono troppo poco per piacere a una donna.
Potrei piacere ad un uomo e sarebbe troppo poco per me.
Difatti resto silente e provo
Al freddo
A gustare quel poco che c’è.
L’osservazione dell’amore.
E l’amo.